Pelle mista

Non sempre la pelle può essere definita complessivamente normale o grassa o secca. Spesso nel viso zone più opache sono vicine a parti più lucide e oleose o zone secche vicino ad altre più normali. Le zone come fronte, naso e mento, ovvero con maggiore secrezione sebacea, hanno una secrezione più o meno oleosa a seconda dell'individuo e della sua età.

La Pelle Mista del viso è il tipo di pelle più diffusa nella quale coesistono due zone dall'aspetto diverso, una più oleosa e l'altra più arida. Si riconosce premendo delicatamente una velina sul viso, resteranno impressi leggeri aloni che indicheranno le parti caratterizzate da un grande numero di ghiandole sebacee come fronte, naso e mento. Questa zona detta "zona T " tende a diventare lucida durante la giornata e presenta spesso qualche leggera impurità come punti neri ( comedoni) e pori dilatati. Al contrario la zona delle guance, contorno viso e occhi si presenta normale o disidratata con tendenza alla secchezza. Per trattare la pelle mista occorre conciliare efficacia e delicatezza, formule attive e nello stesso tempo delicate che non alterino il suo delicato film idrolipidico.

Consiglio:

Detergerla mattina e sera utilizzando un detergente specifico studiato per una pelle sensibile e delicata non comedogeno e preferibilmente a risciacquo. Non sono indicati saponi o detergenti troppo aggressivi specialmente per la zona più secca e disidratata che poi tende a dare la sensazione di "pelle che tira". Asciugare il viso accuratamente tamponandolo delicatamente. Idratarla quotidianamente con una crema specifica che rispetti il delicato film idro-lipidico e le restituisca la quantità "calibrata" di acqua e lipidi per mantenere intatto il suo benessere.

GEL DETERGENTE VISO
Crema ANTIRUGHE IDRATANTE Pelle Normale Mista

torna indietro